Ubuntu e il problema gksu

gksu

Per correggere il comportamento anomalo di gksu in Ubuntu 13.04 (è infatti preconfigurato per su e non sudo) affidiamoci al terminale.

Per prima cosa accertiamoci di averlo installato correttamente:

  • sudo apt-get install gksu

poi, sempre da terminale:

  • gksu-properties

e selezioniamo sudo al posto di su.

Via LFFL

Annunci

Gnome e il cestino ottuso

A volte può succedere, soprattutto quando si alterna l’utilizzo di Nautilus da utente normale ad amministratore, che il cestino si ostini a mantenere alcuni files.

Può essere solo una seccatura ma nel caso ci fossero files di diversi mb come quelli multimediali diventa indubbiamente un problema di spazio.

Come al solito in questi casi, affidiamoci al terminale:

  • sudo rm -rf ~/.local/share/Trash/files/*
    sudo rm -rf ~/.local/share/Trash/info/*

e il problema è risolto.

Ubuntu 13.04, installare Gnome-Shell 3.8 (aggiornato)

ubuntu gnome shell

Come sappiamo Ubuntu esce di default con l’interfaccia proprietaria denominata Unity, scelta che ha determinato opinioni discordanti circa le sue prestazioni ed usabilità. Personalmente Unity sulle mie macchine, tutte relativamente recenti, si comporta molto bene e dopo un certo periodo di assuefazione alle nuove funzioni devo dire che comincio ad apprezzare la scelta di Canonical (certo, dopo aver affinato alcune cose, vedi la mia guida).

In questo post vediamo come aggiornare il sistema a gnome 3.8 (Ubuntu 13.04 si basa su gnome 3.6) ed installare Gnome-Shell.

Continua a leggere

Windows 8-Ubuntu e il problema dei dischi non montabili

Una utile funzionalità di Windows 8 è certamente la funzione avvio-rapido (fast startup) che permette il riavvio molto veloce del sistema.

Molti utenti Linux con entrambi i sistemi installati hanno però notato l’ impossibilità di montare le partizioni/dischi proprio a causa di questa funzione di Windows; vediamo come risolvere il problema disabilitandola.

Apriamo il prompt dei comandi con diritti di amministratore e digitiamo:

  • powercfg /h off

Alternativamente è possibile farlo graficamente dal pannello di controllo, tra le opzioni energetiche, c’è l’ apposito flag da deselezionare. Al prossimo riavvio il file system delle partizioni o dei dischi sarà normalmente montabile in Ubuntu.

Flashgot, utile gestore di downloads per Firefox

flashgot

Installando l’ estensione Flashgot avremo la possibilità di integrare in Firefox una moltitudine di download managers esterni; personalmente io uso l’accoppiata Flashgot-wget attraverso la quale tutti i downloads del browser saranno girati da Flashgot a Wget, funzione standard di linux a linea di comando per effettuare scaricamenti.

Continua a leggere

Audacious, player audio leggero per Ubuntu

audacious

Audacious è un player audio snello e molto performante, nato da un fork di XMMS, adatto a girare anche su macchine con poche risorse, senza dover necessariamente scomodare il più completo ma monolitico Rhythmbox, di default su Ubuntu.

E’ un programma comunque ricco di funzionalità, espandibili anche in futuro tramite l’utilizzo di plugins.

Possiamo installare l’ ultima versione 3.4, attraverso il fornito PPA di Webupd8:

  • sudo add-apt-repository ppa:nilarimogard/webupd8
    sudo apt-get update
    sudo apt-get install audacious audacious-plugins

Ridimensionare facilmente le immagini con Pimagizer

pimagizer

Pimagizer è una semplice applicazione scritta in Python dedicata al ridimensionamento delle immagini.

Essenziale e snella, ci permette di modificare molto velocemente la risoluzione di qualsiasi immagine, anche con selezione multipla, dandoci la possibilità di mantenere la giusta proporzione.

Indubbiamente uno di quei programmini molto utili, da tenere sempre a portata di mano senza dover aprire applicazioni più pesanti come Gimp.

download