Richard Stallman, preoccupazioni sulla Cloud

Articolo ripreso da Italiasw.com

Richard Stallman, personaggio legato al mondo Linux ed esponente del movimento del software libero, ritorna a parlare di Google puntando il dito contro il sistema operativo Chrome.

Richard Stallman, personaggio legato al mondo Linux ed esponente del movimento del software libero, ritorna a parlare di Google puntando il dito contro il sistema operativo Chrome. “Spingere la gente a utilizzare le applicazioni online costringendola a memorizzare i dati nel cloud, piuttosto che su macchine sotto il loro controllo, è stupido. Le persone non avranno controllo delle proprie informazioni e/o dati”. Il messaggio di Stallman è chiaro, preciso ma non è il solo ad aver espresso un parere contrario a ciò che viene offerto da Google.

Stallman è preoccupato poichè ChromeOS, basato su GNU/Linux,  è progettato per archiviare il minor numero di informazioni offline. Le informazioni verranno archiviate nei server Google e nessuno conosce l’esatta locazione. Stallman elenca i rischi di tale scelta dicendo che archiviare i dati in una macchina estranea equivale a perdere il diritto su tali dati (in America).

“In the US, you even lose legal rights if you store your data in a company’s machines instead of your own. The police need to present you with a search warrant to get your data from you; but if they are stored in a company’s server, the police can get it without showing you anything. They may not even have to give the company a search warrant.”

Personalmente condivido le stesse preoccupazione per il futuro, ma considerando che la proiezione di quasi tutte le multinazionali informatiche (Microsoft, Apple non solo Google) è quella della gestione decentralizzata dei dati e da vecchio hacker stanco e disilluso mi pervade un senso di rassegnazione sul controllo che possiamo e potremo avere delle informazioni, siano esse universali che personali.

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...